Bettona

Altre quattro persone espulse in Umbria

Altre quattro persone sono state espulse dall'Italia dalla questura di Perugia. Un albanese di 25 anni era detenuto nel carcere di Spoleto per rapina e ricettazione. Dopo aver scontato due anni, il Tribunale di Sorveglianza gli ha applicato la misura dell'espulsione come misura alternativa alla detenzione. Uscito dal carcere, è stato prelevato dai poliziotti della questura e, all'aeroporto di San Francesco d'Assisi, è stato imbarcato sul volo per Tirana. Stessa tipologia di espulsione per un tunisino di 34 anni detenuto a Capanne per rapina e stupefacenti. Uscito dal carcere, è stato preso in carico dalla polizia e scortato con un volo fino a Tunisi. Altri due tunisini sono stati rintracciati dai carabinieri in un appartamento di Monteluce che i due occupavano abusivamente. Noti alla questura perché destinatari di provvedimenti di allontanamento e già indagati per droga, sono stati espulsi e accompagnati in un centro di permanenza del Sud Italia dal quale saranno rimpatriati.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie